Il Premio Campiello a Roma festeggia 60 anni con i 5 finalisti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Sab, Lug

Il Premio Campiello a Roma festeggia 60 anni con i 5 finalisti

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

A Roma, presso la Terrazza dell'Associazione Civita in piazza Venezia, si è tenuto questa sera l'evento dedicato alla storia del Premio Campiello - giunto quest'anno alla 60esima edizione - e alla presentazione degli autori finalisti del Premio Campiello 2022, presenti per la prima volta insieme: Fabio Bacà con "Nova" (Adelphi), Antonio Pascale con "La foglia di fico.

alternate text

 

Storie di alberi, donne, uomini" (Einaudi), Daniela Ranieri con "Stradario aggiornato di tutti i miei baci" (Ponte alle Grazie), Elena Stancanelli con "Il tuffatore" (La nave di Teseo), Bernardo Zannoni con "I miei stupidi intenti" (Sellerio).

All'evento, condotto da Giancarlo Leone, manager televisivo e presidente dell'Associazione Produttori Audiovisivi (Apa), erano presenti alcuni protagonisti della storia del Premio e non solo, tra cui: Enrico Carraro, presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, Mariacristina Gribaudi, presidente del Comitato di Gestione del Premio, Pierluigi Battista, Daria Galateria e Silvia Calandrelli, componenti della Giuria dei Letterati, Miguel Gotor, assessore alla Cultura di Roma Capitale, Angelo Camilli, presidente di Unindustria Roma, e Cristiano Dionisi, presidente di Unindustria Civitavecchia.

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.