Libri, presentato 'La guerra di Putin, attacco alla democrazia in Europa'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Mar, Ago

Libri, presentato 'La guerra di Putin, attacco alla democrazia in Europa'

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Un 'istant book', composto in soli trenta giorni, che approfondisce cause e dinamiche di una guerra definita senza paragoni per la deliberata violenza e l’uso di tecnologie di distruzione anche mai testate sui campi di battaglia; una guerra inconcepibile perché condotta per lo più con armi obsolete, in un secolo in cui economia e finanza sono le vere armi delle nazioni per raggiungere l’egemonia globale.

E' 'La Guerra di Putin – Attacco alla democrazia in Europa' (ed. Gribaudo) di Antonio Maria Costa, economista di livello internazionale, già banchiere alla Bers di Londra e vice segretario generale Onu dal 2002 al 2010, presso l'auditorium della Banca di Caraglio, in provincia di Cuneo.  

L’evento è stato voluto e organizzato dall'Istituto di credito che oggi conta 33 filiali tra Piemonte e Liguria e oltre 13 mila soci. Dopo gli interventi introduttivi del direttore generale della Banca, Giorgio Draperis e del presidente Livio Tomatis il dibattito è entrato nel vivo con l’intervento dell’autore che, dialogando con lo scrittore, giornalista e storico Aldo Alessandro Mola, ne ha illustrato i contenuti. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.