Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, il Mur raccoglie le voci delle ricercatrici
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Gio, Feb

Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, il Mur raccoglie le voci delle ricercatrici

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Nella 'Giornata Internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza' - che cade alla chiusura della prima Settimana Stem italiana istituita dal Governo - arriva forte e chiaro il messaggio delle scienziate italiane per promuovere lo studio delle discipline tecnico-scientifiche, un messaggio che il Mur ha raccolto in un video

nel quale si alza forte la voce delle giovani scienziate e tecnologhe italiane: "Sono Stem perché la scienza è il futuro e io ne faccio parte". "Ho scelto di essere ricercatrice per la libertà di pensiero". "Io sono Stem per dare valore alla ricerca". "La ricerca mi permette di essere libera e creativa". "Io sono Stem per progettare il futuro". "Prendetevi quel posto in prima fila nel futuro della scienza!".  

I messaggi e le testimonianze di alcune giovani ricercatrici sono stati raccolte in un video realizzato dal Ministero dell’Università e della Ricerca con la collaborazione degli Enti di Ricerca italiani: Area Science Park; Agenzia spaziale italiana (Asi); Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr); Istituto italiano di studi germanici (Iisg); Istituto nazionale di astrofisica (Inaf); Istituto nazionale di ricerca metrologica (Inrim); Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn); Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv); Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale (Ogs); Progetto scientifico Einstein Telescope. Il Mur sottolinea che dalle giovani scienziate arriva "un invito a tutte le studentesse a scegliere le discipline Sten: materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche. Un "incoraggiamento a seguire le proprie passioni, inclinazioni e abilità con coraggio e determinazione" sottolinea il Ministero dell'Università e Ricerca.  

La Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza è stata istituita nel 2015 dall’Assemblea Nazionale dell’Onu, patrocinata dall’Unesco, per promuovere una maggiore partecipazione da parte delle donne e delle ragazze nella ricerca scientifica e abbattere le disparità di genere in ambito scientifico. La Giornata si celebra ogni anno l’11 febbraio in tutto il mondo e quest’anno cade a conclusione della Settimana nazionale delle discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche (Stem), istituita a novembre scorso dalla legge 187/2023 con l’obiettivo di sensibilizzare e stimolare l’interesse e la scelta dei ragazzi per queste discipline. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.