Bitcoin sfonda quota 50mila dollari, in un anno +400% - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Sab, Lug

Bitcoin sfonda quota 50mila dollari, in un anno +400%

Bitcoin sfonda quota 50mila dollari, in un anno +400%

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Alla fine il tetto che sembrava insuperabile è stato sfondato. Nella seduta odierna per la prima volta nella sua storia il Bitcoin ha infatti superato la quotazione di 50.000 dollari, confermando un trend rialzista scatenato dall'operazione con cui Tesla ha investito 1,5 miliardi nella criptovaluta.

La soglia è stata superata tuttavia in una seduta caratterizzata - come ormai d'abitudine - da estrema volatilità delle quotazioni. Infatti intorno alla mezzanotte il Bitcoin si aggirava intorno a quota 47mila, per salire rapidamente e ridiscendere nelle ore successive. Alle 12,30 il balzo intorno quota 50.500 dollari seguito però da una repentina discesa a 48.700. Al momento la criptovaluta si attesta poco sotto i 50mila dollari: un anno fa il suo valore era intorno a quota 10mila, con un guadagno quindi del 400%.