Nautica, Bucci: 'Settore sia traino per creazione lavoro in città' - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Mer, Ott

Nautica, Bucci: 'Settore sia traino per creazione lavoro in città'

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"A Genova è interesse di tutti far sì che la nautica da diporto diventi l’elemento trainante nella ricaduta occupazionale per la città, in parte lo è già ma ci sono enormi spazi di crescita, occorre investire affinché Genova diventi il polo della nautica per eccellenza a livello mondiale".

alternate text

 

Lo ha detto Marco Bucci, sindaco di Genova, in un videomessaggio proiettato nel corso del convegno “Nuove rotte per la Nautica”, organizzato da Confindustria Nautica nell’ambito della Convention Satec 2021 e che si è tenuto oggi a Sanremo (Im).  

“In un Paese come il nostro, che ha 8.000 chilometri di coste — ha aggiunto il primo cittadino —la nautica dovrebbe essere una priorità, ma non sempre la politica le ha riservato lo spazio che merita: a Genova stiamo demolendo parti della vecchia fiera per allestire più posti barca, e il Salone Nautico (il prossimo 16 settembre a Genova, ndr) sarà un grande evento per sperimentare molte cose della ripartenza e soprattutto per sentire la cultura del mare, che appartiene alla nostra storia e deve guidare il nostro futuro”.