Agroalimentare, Del Bravo (Ismea): "In ripresa import-export settore" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Sab, Lug

Agroalimentare, Del Bravo (Ismea): "In ripresa import-export settore"

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

“L’export e l’import del settore agroalimentare sono in ripresa”. Lo dice, in un’intervista all’Adnkronos/Labitalia, Fabio Del Bravo, responsabile Servizi di mercato Ismea. 

alternate text

 

“L’export - sottolinea - grazie allo slancio di marzo (+10,6%, dopo il -4,7% di gennaio e il 0,4% di febbraio) fa sì che il primo trimestre del 2021 si collochi del 2,2% al di sopra del livello dello stesso periodo dell'anno scorso, quando ancora l'Italia non era stata travolta in pieno dall'emergenza socio-sanitaria globale. La tendenza al recupero delle spedizioni all'estero risulta, poi, ulteriormente rafforzata anche ad aprile, che ha fatto registrare un incremento in valore del 22,3% su base annua”.  

“Anche il dato sulla ripresa delle importazioni - fa notare - è rivelatore dell’inversione di tendenza in atto. L’Italia è notoriamente un paese che importa materie prime ed esporta prodotti trasformati. In questo senso, il rimbalzo dell’import del 12% sempre a marzo, dopo le flessioni del 2020 e del primo bimestre del 2021, indica una ripresa dell’attività industriale e degli ordinativi dall’estero. Questo segno fortemente positivo di marzo evidenzia un rimbalzo dell’attività di trasformazione dell’industria alimentare che, nei primi 5 mesi dell’anno, fa segnare oltre +3% dell’indice di produzione industriale”.