Tabacco, Fioroni (Umbria): "Da accordo Mipaaf-Philip Morris importanti risvolti anche per regione"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Sab, Ago

Tabacco, Fioroni (Umbria): "Da accordo Mipaaf-Philip Morris importanti risvolti anche per regione"

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - L’assessore regionale dell'Umbria allo Sviluppo economico, Michele Fioroni, interviene in merito all’accordo siglato tra il ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e Philip Morris per lo sviluppo della filiera tabacchicola italiana.  

“L’Umbria - sottolinea l’assessore

Fioroni - diventa sempre più una protagonista della filiera tabacchicola in Italia. Questo è il messaggio che arriva dall’accordo Mipaaf e Philip Morris, che prevede un investimento da 100 milioni di euro in Italia, rivolto a 1.000 imprese agricole di Umbria, Campania, Veneto e Toscana”. 

“L’accordo - aggiunge l’assessore - pone al centro sostenibilità, agricoltura 4.0 e formazione di giovani agricoltori, secondo un approccio che sostiene fortemente l’integrazione della filiera agricola e industriale. Un segnale importante, che in parte rappresenta la nostra visione dell’Umbria: una regione dove si può fare innovazione partendo dai settori più tradizionali, promuovendo la creazione di filiere sempre più integrate e attraendo investimenti che quelle filiere le rafforzino”. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.