Gruppo Bracco, Lombardia e Fvg insieme per commemorare 'l'impresa di Fulvio Bracco'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Ven, Lug

Gruppo Bracco, Lombardia e Fvg insieme per commemorare 'l'impresa di Fulvio Bracco'

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - In occasione del 95° anniversario dalla nascita del Gruppo Bracco, martedì 21 giugno alle ore 18.00, si è tenuto a Teatrino di Fondazione Bracco, l’evento “Da Neresine a Milano, l’impresa di Fulvio Bracco”, realizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia (Anvgd).

alternate text

 

Il capoluogo lombardo ha accolto con entusiasmo l’iniziativa dedicata a una figura che ha proiettato la città verso lo sviluppo e la modernità: “La famiglia Bracco è un pezzo del nostro paese e della città di Milano – ha dichiarato Elena Buscemi, Consigliera al comune di Milano - “È un esempio di grande imprenditorialità, di entusiasmo, di energia e di serietà. Sono qua in rappresentanza dell’amministrazione milanese che ha grande rispetto per Bracco” 

Rispetto e ammirazione espressi anche dall’Assessore alla Cultura e alle Autonomie della Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli: “Fulvio Bracco è stato un grande protagonista del capitalismo milanese-lombardo tra le due guerre Mondiali. Questa regione è il laboratorio privilegiato del boom economico che si è verificato qui prima che altrove. A conferma della fortissima vocazione alle attività economico-produttive di questa regione”. 

Diana Bracco, figlia di Fulvio, Presidente e Ceo Gruppo Bracco, ha ricevuto da Tiziana Gibelli, Assessore alla Cultura e Sport della Regione Friuli Venezia Giulia, una targa di riconoscenza della Regione Friuli Venezia Giulia per essere "una delle più importanti imprenditrici del Paese e grande mecenate" ha dichiarato la Gibelli che ha poi sottolineato il legame della famiglia Bracco con il territorio friulano/giuliano: “Il padre di Fulvio Bracco ha studiato e vissuto a Trieste. La dottoressa Bracco ha un grande legame con la nostra terra e siamo orgogliosi". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.