Ucraina, Russia arruolerà studenti per rafforzare esercito
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Mar, Apr

Ucraina, Russia arruolerà studenti per rafforzare esercito

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - La Russia si prepara ad arruolare anche gli studenti, con una svolta nella gestione dell'esercito per la guerra in Ucraina. Mosca lavora ad una più ampia leva di coscritti per rafforzare i numeri dell'esercito. Lo scrive il bollettino giornaliero dell'intelligence britannica, facendo riferimento alla legge che innalza

l'età di leva da 18-27 anni a 21-30. 

Sin dall'era sovietica, la chiamata di leva avviene in Russia due volte l'anno. E' un evento distinto dalla mobilitazione fatta lo scorso settembre, anche perché ufficialmente i coscritti non possono essere mandati a combattere in Ucraina. Tuttavia, ricorda il bollettino, "centinaia" di loro hanno comunque servito al fronte per pasticci burocratici o perché costretti a firmare contratti d'ingaggio.  

Molti giovani russi nella fascia d'età 18-21 ottengono l'esenzione alla leva per motivi di studio, l'innalzamento dell'età, viene sottolineato, servirà "ad aumentare il numero delle truppe, assicurando che anche gli studenti vengano costretti a servire. Anche se la Russia continua ad astenersi dal dispiegare i coscritti nella guerra, i nuovi coscritti permetteranno di mandare a combattere un più alto numero di soldati professionisti". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.