Ucraina, Stoltenberg: "Putin vuole più guerra, prepararsi a lungo conflitto"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Mar, Apr

Ucraina, Stoltenberg: "Putin vuole più guerra, prepararsi a lungo conflitto"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg esorta a prepararsi a sostenere a lungo l'Ucraina perché "il presidente Putin non si prepara alla pace, ma a più guerra". 

Intervistato dal Guardian, Stoltenberg ha avvertito che il presidente russo è intenzionato a proseguire il conflitto, sta

aumentando la produzione militare industriale e rivolgendosi "a regimi autoritari come l'Iran o la Corea del Nord, o altri, per cercare di ottenere più armi". Per questo motivo, Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Germania e altri stati devono prepararsi per sostenere a lungo l'Ucraina con armi, munizioni e pezzi di ricambio. "Questa è una guerra di attrito", parliamo di "capacità industriale per sostenere il nostro appoggio", ha sottolineato. 

Solo sette dei 30 Paesi membri della Nato hanno raggiunto l'obiettivo del 2% del Pil destinato alla Difesa. Stolteberg ha detto di aspettarsi al prossimo summit di Vilnius il primo luglio che gli alleati concordino "una promessa più ambiziosa di investimenti, con il 2% del Pil come minimo per la difesa". 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.