Onu, Russia assume presidenza Consiglio Sicurezza. Kiev: "Una vergogna"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Lun, Giu

Onu, Russia assume presidenza Consiglio Sicurezza. Kiev: "Una vergogna"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - La Russia assume da oggi la presidenza del Consiglio di Sicurezza dell'Onu. "Non è solo una vergogna, è un'altra sconfitta simbolica delle regole basate sul sistema delle relazioni internazionali" ha dichiarato Andriy Yermak, capo dello staff della presidenza ucraina.  

Il Cremlino ha detto ieri che

intende "esercitare tutti i suoi diritti" nel ruolo che Mosca ha ricoperto l'ultima volta nel febbraio del 2022, proprio quando ha lanciato l'invasione dell'Ucraina. Gli Stati Uniti hanno esortato la Russia a "comportarsi in modo professionale", sottolineando che non ci sono modi per poter impedire a Mosca di assumere la presidenza.  

Nel suo post, Yermak fa riferimento anche all'Iran, che celebra oggi la sua festa nazionale: "E' molto significativo che nel giorno della festa di un altro stato terrorista, l'Iran, la Russia inizia a presiedere il Consiglio di Sicurezza dell'Onu".  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.