Ucraina, dal Belgio 30 caccia F-16 entro il 2028: il primo già quest'anno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Sab, Giu

Ucraina, dal Belgio 30 caccia F-16 entro il 2028: il primo già quest'anno

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Il Belgio fornirà all’Ucraina 30 aerei da combattimento F-16 entro il 2028. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri belga Hadja Lahbib all’emittente belga Rtl. Il primo di questi aerei dovrebbe arrivare

già " entro la fine dell'anno", ha aggiunto. 

"Faremo tutto il possibile per consegnare F-16" all'Ucraina "quest'anno", ha detto il premier belga Alexander De Croo, in conferenza stampa a Bruxelles insieme al presidente ucraino Volodymyr Zelensky. 

L'annuncio accompagna la notizia che il presidente Volodymyr Zelensky visiterà il Belgio il 28 maggio per firmare un accordo bilaterale sulla sicurezza. Il Belgio è stato tra i primi paesi ad aderire alla coalizione istituita nell’estate del 2023 per rafforzare l’aeronautica militare ucraina. L’iniziativa è stata guidata da Stati Uniti, Danimarca e Paesi Bassi. 

Oltre al Belgio, anche i Paesi Bassi, la Danimarca e la Norvegia si sono impegnati a fornire all’Ucraina decine di jet di quarta generazione fabbricati negli Stati Uniti . 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.