"Trump era grave al momento del ricovero per Covid" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Sab, Set

"Trump era grave al momento del ricovero per Covid"

"Trump era grave al momento del ricovero per Covid"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Le condizioni dell'allora presidente americano Donald Trump, malato di Covid-19, erano più gravi di quanto pubblicamente divulgato e riconosciuto all'epoca del ricovero, nel mese di ottobre scorso.

Lo scrive oggi il New York Times, citando quattro persone a conoscenza dei fatti. Secondo le fonti i livelli di ossigeno nel sangue erano estremamente bassi ed era insorto un problema polmonare associato alla polmonite legata al Coronavirus. La sua prognosi - continua il giornale - divenne così preoccupante prima del ricovero al Walter Reed National Military Medical Center che si pensò anche che sarebbe stato necessario ricorrere ad un ventilatore, secondo due delle fonti citate. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002