Terremoto Cina, 3 morti e migliaia di sfollati - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
30
Ven, Lug

Terremoto Cina, 3 morti e migliaia di sfollati

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

E' di tre morti e 27 feriti il bilancio del terremoto di magnitudo 6.4 che ieri ha colpito la regione dello Yunnan, nel sudovest della Cina. Lo riferiscono i media ufficiali del gigante asiatico dopo la scossa che ieri sera è stata registrata nella contea di Yangbi Yi, vicino alla città di Dali, a una profondità di 10 chilometri, secondo i dati del China Earthquake Networks Center.  

alternate text

 

Forti scosse sono state avvertite a Dali, così come nel capoluogo Kunming, e nella vicina provincia del Sichuan, come ha riportato l'agenzia ufficiale Xinhua che parla di conseguenze per oltre 72.300 abitanti e circa 21.000 case. Qualche ora dopo, una scossa di magnitudo 7.4 ha colpito la provincia nordoccidentale di Qinghai. Sono stati segnalati danni alle strade e almeno due ponti sarebbero crollati, ma in questa provincia non ci sono notizie di vittime. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002