Iraq, italiano fermato a Erbil: respinto per presunti legami con Pkk - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Ven, Set

Iraq, italiano fermato a Erbil: respinto per presunti legami con Pkk

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Un cittadino italiano, Tommaso Cenci, è stato fermato dalle autorità di frontiera di Erbil che hanno disposto il suo respingimento per presunti legami con il Pkk. E' quanto apprende l'Adnkronos secondo cui il connazionale, che voleva partecipare a una manifestazione di protesta contro il governo del Kurdistan, rientrerà domani in Italia. 

Il consolato generale italiano sta seguendo la vicenda. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002