Repubblica Ceca, tornado abbatte case in diversi villaggi: 150 feriti - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
05
Dom, Dic

Repubblica Ceca, tornado abbatte case in diversi villaggi: 150 feriti

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Un tornado si è abbattuto nelle zone sudorientali della Repubblica Ceca, lasciando dietro di sé una scia di distruzione. Secondo una stima dei vigili del fuoco sono almeno 150 le persone ferite dalla furia dell'uragano, in diversi villaggi i tetti sono stati divelti, i vetri delle finestre sono andati in frantumi e alcuni autobus

si sono ribaltati. Squadra di soccorso sono state inviate in zona, ha detto il ministro dell'Interno Jan Hamacek. 

Il vicesindaco di Hrusky, vicino al confine con Austria e Slovacchia, ha dichiarato all'agenzia di stampa CTK che metà del villaggio è stato completamente distrutto. Chicchi di grandine delle dimensioni di palline da tennis sono caduti nei distretti amministrativi di Breclav e Hodonin, secondo quanto riportato dai media. L'autostrada D2, che va da Brno a Breclav, è stata bloccata a causa della caduta di linee elettriche ad alta tensione sulla strada. L'Austria ha inviato due elicotteri di soccorso e anche la Slovacchia ha offerto assistenza. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002