Covid India, zero morti a Delhi: è la prima volta da marzo - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mar, Ott

Covid India, zero morti a Delhi: è la prima volta da marzo

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Buone notizie da Nuova Delhi, dove nelle ultime 24 ore non si sono registrati decessi riconducibili al coronavirus. E' la prima volta che accade dal 2 marzo, mentre sono 51 i nuovi contagi registrati. Allo stesso tempo, però, il governo indiano si sta preparando a una nuova ondata di contagi che, si teme, potrebbe arrivare ad agosto. Da

qui la decisione di fare scorta di medicinali essenziali che hanno iniziato a scarseggiare durante la seconda ondata della pandemia, come si legge sul Business Standard. 

Tra i farmaci anche il Remdesivir, che si ritiene possa ridurre i tempi di recupero dal Covid-19. La sua carenza ha portato i pazienti a rivolgersi al mercato nero pagando cifre esorbitanti. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002