Uruguay, calciatore si suicida: campionato sospeso - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Mar, Ott

Uruguay, calciatore si suicida: campionato sospeso

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il calcio uruguaiano è sotto choc, il campionato si ferma per il suicidio di Williams Martinez. Il difensore 38enne del Villa Teresa, club di seconda divisione, si è tolto la vita nella notte tra sabato 17 e domenica 18 luglio. Martinez è stato trovato esanime nel proprio appartamento e i media locali spiegano che alla base

del gesto potrebbero esserci problemi personali o il difficile momento professionale di Martinez, costretto a stare lontano dal campo da qualche settimana dopo aver contratto il Covid. A seguito della scomparsa del difensore, il Consiglio Direttivo della Federcalcio uruguaiana ha deciso di rinviare a data da destinarsi le partite in programma per l'11esima giornata del Torneo di Apertura. "Le gare - spiega una nota - saranno riprogrammate a breve". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002