Covid Cina, 65 contagi: mai così tanti da gennaio - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mer, Ott

Covid Cina, 65 contagi: mai così tanti da gennaio

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La Cina segnala un totale di 65 nuovi contagi di coronavirus e, scrive il Guardian, non erano mai stati così tanti da fine gennaio. Secondo i dati della Commissione sanitaria nazionale riportati dall'agenzia ufficiale Xinhua, il gigante asiatico ha confermato otto nuovi casi di trasmissione locale del Covid-19 nello Yunnan e 57 "casi

importati", 41 dei quali nello Yunnan, quattro nel Guangdong, tre a Tianjin, altrettanti a Shanghai e nello Hubei, uno a Pechino, un altro nel Fujian e un altro ancora nel Sichuan. Ieri, secondo i dati ufficiali, in Cina non si sono registrati decessi riconducibili al coronavirus. Nel gigante asiatico i dati ufficiali riportati stamani dalla Xinhua parlano di 92.342 casi confermati dall'inizio dell'emergenza per il virus che si è inizialmente manifestato nella megalopoli di Wuhan e di 4.636 vittime. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002