Assange, tribunale in Ecuador gli revoca cittadinanza - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Sab, Set

Assange, tribunale in Ecuador gli revoca cittadinanza

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

In Ecuador un tribunale ha revocato la cittadinanza a Julian Assange, fondatore di Wikileaks. Un tribunale amministrativo di Quito, ha riportato nelle ultime ore El Comercio, ha motivato la decisione con errori di natura amministrativa quando nel 2017 venne concessa la cittadinanza ad Assange, che - nato in Australia - resta detenuto nel

carcere di massima sicurezza di Belmarsh, a sud di Londra. Gli Stati Uniti chiedono la sua estradizione. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002