Brasile, nuovo motoraduno per Bolsonaro: lui tra la folla senza mascherina - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Ven, Set

Brasile, nuovo motoraduno per Bolsonaro: lui tra la folla senza mascherina

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Jair Bolsonaro torna a scendere in strada, tra la folla, senza mascherina. Il presidente brasiliano, dopo giorni di tensioni per i suoi attacchi al sistema elettorale, ha partecipato ieri a Brasilia a un motoraduno con centinaia di sostenitori che hanno attraversato la città e zone limitrofe. Secondo G1, il presidente si è fermato

lungo il tragitto, anche per delle foto, e la stragrande maggioranza dei motociclisti, Bolsonaro compreso, non indossava le mascherine durante le soste e negli assembramenti all'inizio e alla fine dell'evento, a dispetto delle misure in vigore nello stato per contenere i contagi da Covid-19. Tutto dopo il raduno di sabato a Florianopolis con migliaia di partecipanti, sempre senza mascherine. 

Bolsonaro, che lo scorso anno ha contratto il Covid-19, era già stato multato per non aver indossato la mascherina a maggio e a giugno dopo un evento nello stato di Maranhao e un motoraduno a San Paolo. La scorsa settimana un giudice della Corte Suprema ha ordinato l'apertura di un'inchiesta per le affermazioni del presidente dopo le contestazioni alla credibilità del sistema di voto. Sabato a Florianopolis Bolsonaro è tornato ad attaccare il voto elettronico in nome di elezioni "più pulite" in vista delle presidenziali e parlamentari in programma in Brasile a ottobre 2022. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002