Covid, Oxford: "Con variante Delta impossibile immunità di gregge" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Sab, Set

Covid, Oxford: "Con variante Delta impossibile immunità di gregge"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

''Non è possibile'' raggiungere l'immunità di gregge con l'attuale variante Delta del coronavirus. Lo ha affermato il direttore dell'Oxford Vaccine Group, Sir Andrew Pollard, sottolineando che ''questo virus non è il morbillo. Se il 95 per cento delle persone è stato vaccinato contro il morbillo, il virus non

può trasmettersi nella popolazione", ha detto. Ma ''la variante Delta infetterà ancora le persone che sono state vaccinate. E questo significa che chiunque non sia ancora vaccinato a un certo punto incontrerà il virus e non abbiamo nulla che possa fermare completamente quella trasmissione'', ha aggiunto. 

Il concetto di immunità di gregge si basa sul fatto che la grande maggioranza di una popolazione che ottiene l'immunità fornisce, a sua volta, una protezione indiretta da una malattia infettiva per i non vaccinati e per coloro che non sono mai stati infettati in precedenza. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002