Afghanistan, Talebani 'aprono' a donne: "Dovrebbero essere in struttura governo" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Mar, Set

Afghanistan, Talebani 'aprono' a donne: "Dovrebbero essere in struttura governo"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"L'Emitato islamico non vuole che le donne siano vittime. Dovrebbero essere nella struttura del governo in base alla sharia". Sono le parole, riportate dalla tv satellitare al-Jazeera e dalla turca Trt, arrivate da Enamullah Samangani, rappresentante della "commissione cultura" dei Talebani, 'nuovi padroni' dell'Afghanistan dopo la resa di

Kabul. "La struttura del governo non è del tutto chiara, ma - ha aggiunto - dovrebbe esserci una guida completamente islamica e tutte le parti dovrebbero partecipare". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002