Afghanistan, giornalista tv respinta a lavoro: "Regime è cambiato" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Mar, Set

Afghanistan, giornalista tv respinta a lavoro: "Regime è cambiato"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Una nota giornalista e presentatrice della tv afghana Tolo News, Shabnam Dawran, è stata respinta oggi quando si è presentata al lavoro. "Il regime è cambiato. Lei non ha il permesso di rimanere qui. Vada a casa", le è stato detto all'ingresso della sede della radio televisione nazionale afghana. Lo ha raccontato la

stessa giornalista in un video diffuso sul web. Dawran si era presentata con il suo badge d'ingresso, il capo coperto da un velo e un lungo abito. 

 

Afghan journalist @shabnamdawran claims she is under threat of Taliban. And today she was not allowed to appear on national television, where she is busy covering news.
She called on the international community to assist her.@UN @NDSAfghanistan @shabanodawran @MoskaNiazay pic.twitter.com/gY19SGLD21

— Mohammad Agha Ibrahimkhail (@M_Ibrahimkhail) August 18, 2021  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002