Afghanistan, talebani trascinano in strada e uccidono noto cantante tradizionale - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Sab, Set

Afghanistan, talebani trascinano in strada e uccidono noto cantante tradizionale

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

I talebani hanno "brutalmente ucciso" Fawad Andarabi un cantante noto in tutto l'Afghanistan. "Portava soltanto gioia alla sua valle e alla sua gente", ha detto su Twitter l'ex ministro afghano dell'Interno Masoud Andarabi, denunciando la sua uccisione. I talebani hanno trascinato il cantante fuori dalla sua casa e lo hanno ucciso, nella

città di Andarab, nella parte meridionale della provincia di Baghlan.  

"La brutalità dei talebani continua ad Andarab. Oggi hanno brutalmente ucciso un cantante folcloristico, Fawad Andarabi, che stava semplicemente portando gioia in questa valle e alla sua gente. Come qui dove canta 'nostra bella vale, terra dei nostri padri'. Non ci sottometteremo alla brutalità dei talebani", ha twittato l'ex ministro, allegando un video del cantante ucciso. Vi si vede un uomo anziano accoccolato su un tappeto steso sul prato di una valle montana, mentre canta e suona una strumento tradizionale. Accanto a lui un ragazzo con un altro strumento musicale afghano. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002