Vaccino Sputnik, stop in Slovacchia: "Nessuno lo vuole" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Mer, Set

Vaccino Sputnik, stop in Slovacchia: "Nessuno lo vuole"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Da domani la Slovacchia non userà più il vaccino anti covid russo Sputnik a causa della bassa richiesta da parte della popolazione, ha reso noto il ministero della Salute. Sono in totale 18.500 gli slovacchi che hanno ricevuto entrambe le dosi di Sputnik. Di recente Bratislava, che aveva ricevuto 200mila dosi del vaccino russo lo

scorso marzo, ha rivenduto le dosi di Sputnik in eccesso a Mosca. Il Premier Igor Matovic era stato costretto a dimettersi dopo che i partiti della sua coalizione lo avevano accusato di aver acquistato il vaccino non autorizzato dall'Unione europea senza consultarli. L'Unico altro Paese Ue ad aver acquistato Sputnik è stata l'Ungheria. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002