Vaccino Covid Gb, via libera per 12-15enni: per loro una dose - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Sab, Set

Vaccino Covid Gb, via libera per 12-15enni: per loro una dose

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Anche ai ragazzi di età compresa fra i 12 e i 15 anni deve essere offerta in Gran Bretagna la possibilità di vaccinarsi contro il covid, hanno stabilito i chief medical officers (Cmo). La decisione, comunicata al ministro della Salute, Sajid Javid, per lettera, è stata presa, ha spiegato Chris Witty, dopo aver considerato

"quali saranno gli effetti di questo passo sui contati nelle scuole e sull'istruzione". "A breve arriverà la decisione finale del governo", ha affermato, citato dal Guardian, un portavoce del ministero della Salute. 

Sarà offerta ai ragazzi, "dal prima possibile", una sola dose del vaccino Pfizer, ha precisato il vice di Witty al Cmo, Jonathan Van-Tam. Sono circa tre milioni di ragazzi interessati da questo nuovo passo nella lotta contro il covid. La somministrazione del vaccino dovrebbe avvenire nelle scuole. 

Il Cmo ha chiesto al Joint Committee on Vaccination and Immunisation, che la scorsa settimana si era espresso contro la raccomandazione del vaccino per i 12-15enni, di determinare se sarà necessaria una seconda dose, una volta che saranno disponibili più dati a livello internazionale, quindi non prima dell'inizio del semestre primaverile. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002