Covid oggi Usa, quasi più morti della Spagnola - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Dom, Ott

Covid oggi Usa, quasi più morti della Spagnola

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il bilancio ufficiale della pandemia di Covid 19 negli Stati Uniti supererà entro oggi quello di 675mila morti dell'influenza Spagnola se sarà confermata la media di circa 1.800 vittime in 24 ore registrata negli ultimi giorni. Al momento, come evidenzia il database Johns Hopkins University, è di circa 674mila il numero

complessivo dei morti. 

Come sottolinea il 'Washington Post', tuttavia, ci sono differenze tra i due scenari. Nel 1918, quando iniziò la Spagnola, negli Usa vivevano poco più di 100 milioni di abitanti, mentre oggi sono 330 milioni. Questo significa che il Covid ha provocato un morto ogni 500 americani, mentre la Spagnola uno ogni 150. 

A livello globale, inoltre, il Covid ha provocato finora 4,7 milioni di vittime, un numero molto inferiore alle 50 milioni di persone decedute a causa dell'influenza tra il 1918 ed il 1919. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002