Austria, cancelliere Kurz si dimette - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Ven, Ott

Austria, cancelliere Kurz si dimette

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz si dimette di fronte alla crisi provocata dall'apertura d'indagine per corruzione nei suoi confronti. L'annuncio di Kurz è arrivato con una breve dichiarazione alla stampa. Al suo posto andrà il ministro degli Esteri Alexander Schallenberg. Kurz ha ribadito di considerarsi innocente, ma ha

dichiarato di dimettersi per il bene del Paese. "Il nostro partner di coalizione ha adottato una posizione chiara nei miei confronti", ha affermato il leader del partito popolare OeVp, riferendosi ai Verdi. Per questo si è creata "una situazione senza uscita", ha affermato il cancelliere, dichiarando di voler "anteporre l'interesse del paese al mio" e lanciare un appello "alla stabilità e la responsabilità". In un momento in cui "la pandemia non è ancora finita, la crisi economica sta facendosi sentire, sarebbe irresponsabile una deriva di caos nei prossimi mesi". 

Kurz si dimette prima del voto di sfiducia di martedì, che rischiava di far cadere il governo. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002