Norvegia, killer con arco e frecce "si era convertito all'Islam" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Ven, Ott

Norvegia, killer con arco e frecce "si era convertito all'Islam"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il 37enne di nazionalità danese sospettato di avere ucciso ieri a Kongsberg, in Norvegia, con arco e frecce cinque persone si era convertito all'Islam. Lo ha riferito la polizia norvegese in una conferenza stampa di cui danno conto i media locali. In passato, ha detto ancora la polizia, c'erano state segnalazioni riguardo alla

preoccupazione che l'uomo potesse essersi radicalizzato. L'uomo avrebbe agito da solo, mentre non sono ancora state chiarite le motivazioni del suo gesto. L'ultima segnalazione risalirebbe all'anno scorso. L'uomo, ha riferito un esponente della polizia all'emittente TV2, era stato più volte in contatto con il servizio sanitario norvegese. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002