Variante Omicron, 13 casi in Olanda ma potrebbero essercene altri
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
24
Lun, Gen

Variante Omicron, 13 casi in Olanda ma potrebbero essercene altri

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Le autorità sanitarie dei Paesi Bassi hanno confermato l'esistenza di 13 casi accertati di nuova variante Omicron del coronavirus nel Paese, riscontrata in un gruppo di persone arrivate venerdì a bordo di voli in provenienza dal Sudafrica. In tutto 61 persone sono risultate positive dopo essere sbarcate dagli ultimi due voli che

hanno raggiunto il Paese prima della chiusura e per tutte è stato disposto l'isolamento. Intanto sono iniziati gli esami per stabilire se si trattasse o meno di variante Omicron. I test stanno ora proseguendo "e la nuova variante potrebbe emergere in altri risultati", hanno riferito le autorità sanitarie con una dichiarazione. La maggior parte dei 61 passeggeri è stata messa in isolamento in un hotel nei pressi dell'aeroporto, pochi hanno ricevuto il permesso di trasferirsi a casa propria a patto di attenersi a rigide precauzioni.  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002