Guerra-Ucraina Russia, Biden: "Putin dittatore, pagherà"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Ven, Ago

Guerra-Ucraina Russia, Biden: "Putin dittatore, pagherà"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Dopo l'invasione dell'Ucraina da partedella Russia, Vladimir Putin "è più isolato che mai" e "pagherà il prezzo" per quello che ha fatto. Joe Biden parla così del leader del Cremlino nel suo discorso sullo stato dell'Unione, sottolineando come la storia abbia insegnato "la lezione che se i dittatori

non pagano il prezzo per la loro aggressione causano ulteriore caos". "Sei giorni fa, la Russia di Vladimir Putin ha cercato di scuotere le fondamenta del mondo libero, pensando di poterlo piegare alle sue minacce. Ma aveva fatto male i suoi calcoli", ha detto Biden. Putin pensava di travolgere l'Ucraina, "ma se l'è vista con gli ucraini". "Dal presidente Zelensky, a ogni ucraino, il loro essere senza paura, il loro coraggio, hanno ispirato il mondo". Anche gli Stati Uniti, aggiunge Biden, chiuderanno lo spazio aereo ai voli russi. "Ci uniamo ai nostri alleati nel chiudere lo spazio aereo a tutti i voli russi, isolando ulteriormente la Russia", ha detto. 

"Membri dell'Unione Europea, tra i quali la Francia, la Germania, l'Italia, insieme a Paesi come il Regno Unito, il Canada, il Giappone, la Corea, l'Australia, la Nuova Zelanda e molti altri, persino la Svizzera, stanno punendo la Russia e sostenendo il popolo dell'Ucraina", ha continuato Biden. Ricordando poi che sia gli Stati Uniti che l'Unione Europea stanno rivolgendo l'attenzione sugli oligarchi russi, sequestrando i loro beni in giro per il mondo, compresi gli yacht, ha aggiunto: "Questa notte agli oligarchi russi ed ai leader corrotto che ottengono miliardi di dollari dal regime violento dico basta, veramente, stiamo occupandoci di voi". 

Gli Stati Uniti hanno la "responsabilità" di schierarsi al fianco dell'Ucraina per difendere la libertà, salvare la democrazia, ha continuato suscitando il sostegno bipartisan dei membri del Congresso, alcuni dei quali hanno sventolato le bandiere ucraine.  

"Abbiamo combattuto per la libertà, per espanderla e sconfiggere il totalitarismo e il terrore, abbiamo costruito la nazione più forte, libera e prospera del mondo - ha detto il presidente a conclusione del discorso durato circa un'ora - ora è il momento della nostra responsabilità, il test della nostra determinazione e coscienza. So che questa nazione supererà questo test, per proteggere la libertà, espandere la giustizia e le opportunità. Salveremo la democrazia". 

Nel suo discorso, Biden, che indossava una cravatta blu e gialla, i colori della bandiera dell'Ucraina, ha ribadito che gli Stati Uniti non manderanno militari a combattere in Ucraina, ma "difenderanno ogni centimetro di territorio di Paesi Nato" se Putin volesse allargare l'offensiva. "Ho detto nel modo più chiaro che gli Usa ed i suoi alleati difenderanno ogni centimetro di territorio della Nato con tutta la loro forza collettiva", ha affermato provocando un nuovo applauso bipartisan. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.