Ucraina, ex presidente Yanukovich condannato per tradimento
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
02
Sab, Lug

Ucraina, ex presidente Yanukovich condannato per tradimento

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - L'ex presidente ucraino, Viktor Yanukovich, è stato condannato in contumacia per tradimento. Lo ha riferito il Guardian, precisando che Yanukovich, che si trova in Russia dal 2014, è stato condannato per il cosiddetto Accordo di Kharkiv, con il quale nel 2010, quando era presidente, aveva concesso altri 25 anni di

affitto ai russi per l'uso della base navale di Sebastopoli in cambio dello sconto del 30% sul prezzo delle forniture di gas.  

L'ex presidente era già stato condannato a 13 anni di reclusione sempre per tradimento in relazione a una lettera inviata a Vladimir Putin nel 2014. Nella lettera chiedeva al leader russo di utilizzare l'esercito e le forze di polizia del suo Paese per ristabilire l'ordine in Ucraina. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002