Taiwan, "Cina simula attacco contro l'isola"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
19
Ven, Ago

Taiwan, "Cina simula attacco contro l'isola"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Continuano le maxi manovre militari cinesi con aerei e navi intorno a Taiwan, iniziate dopo la visita di Nancy Pelosi sull'isola. "Vari mezzi dell'Esercito popolare liberazione" cinese "sono stati individuati intorno allo Stretto di Taiwan, alcuni hanno superato la linea mediana" di demarcazione nello Stretto, si legge in un

tweet del ministero della Difesa di Taipei. "Possibile attacco simulato contro Hva", obiettivi di alto valore, aggiunge. 

Il ministero precisa che le forze armate dell'isola - di fatto indipendente, ma che Pechino considera una "provincia ribelle" - hanno risposto anche con "missioni di Combat Air Patrol e pattugliamento navale e sistemi missilistici terrestri". 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.