MO, Gaza, accordo per cessate fuoco tra Israele e Jihad islamica palestinese
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Sab, Ott

MO, Gaza, accordo per cessate fuoco tra Israele e Jihad islamica palestinese

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Arriva da fonti israeliane la conferma del cessate il fuoco a partire dalle 23.30 ore locali, 22,30 ore italiane, tra Israele e la Jihad islamica palestinese. Lo riferiscono media israeliani. Non c'è ancora la conferma ufficiale dell'accordo da parte di Israele.  

Israele e la Jihad islamica palestinese (Pij)

hanno concordato un cessate il fuoco mediato dall'Egitto, conferma un alto diplomatico mediorientale al Times of Israel. Nell'ambito del cessate il fuoco, l'Egitto ha accettato di lavorare per garantire il rilascio di Khalil al-Awawda, un membro della Jihad islamica che sta scioperando la fame per protestare contro la sua detenzione da parte di Israele senza alcuna accusa, afferma il diplomatico. 

Il diplomatico afferma che l'Egitto lavorerà anche per rilasciare il leader della Jihad islamica in Cisgiordania Bassam al-Saadi, che è stato arrestato la scorsa settimana per ciò che si ritiene abbia contribuito a innescare l'ultimo round di violenze. Il diplomatico indica che sarà più difficile ottenere il suo rilascio immediato, anche se non è chiaro nemmeno di cosa sia accusato al-Saadi. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.