Ucraina, Pechino a Lavrov: "Posizione Cina oggettiva ed equa"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Sab, Ott

Ucraina, Pechino a Lavrov: "Posizione Cina oggettiva ed equa"

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Sulla guerra in Ucraina la posizione della Cina è ''oggettiva'' ed ''equa''. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri cinese Wang Yi in un colloquio con il capo della diplomazia russa Sergei Lavrov a margine della 77esima Assemblea generale dell'Onu a New York. Pechino, ha aggiunto il ministro cinese, si augura che

né la Russia, né l'Ucraina rinuncino al dialogo per mettere fine al conflitto. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.