Ucraina-Russia, Lyman città strategica: ecco perché
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
04
Dom, Dic

Ucraina-Russia, Lyman città strategica: ecco perché

Esteri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - La conquista di Lyman da parte delle forze di Kiev rappresenterebbe un duro colpo nei confronti di Mosca. La città nella regione di Donetsk, infatti, è di importanza strategica per la Russia. Dalla fine di maggio, le truppe russe l'hanno trasformata in un importante centro logistico per il dispiegamento di truppe e

approvvigionamento di munizioni. Lyman è anche un importante centro ferroviario, che collega le regioni di Donetsk, Luhansk e Kharkiv nell'est e nel nord-est dell'Ucraina.  

Ben 5.000 soldati russi sono stati schierati a Lyman e la sua riconquista da parte dell'Ucraina sarebbe una delle peggiori sconfitte militari della Russia dall'inizio della sua invasione il 24 febbraio. Consentirebbe, infatti, alle truppe ucraine di 'ripulire' completamente la parte settentrionale della regione di Donetsk e di spostarsi ulteriormente nella vicina regione di Luhansk. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.