SNAI – Serie A: Juve-Roma, “spareggio” da «1» Genoa blindato, ma la tradizione dice Napoli - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Lun, Set

SNAI – Serie A: Juve-Roma, “spareggio” da «1» Genoa blindato, ma la tradizione dice Napoli

SNAI – Serie A: Juve-Roma, “spareggio” da «1» Genoa blindato, ma la tradizione dice Napoli

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Terzo posto in palio nel big match dell'Allianz Stadium, dove i giallorossi hanno perso 10 partite su 11 e partono nettamente sfavoriti – Napoli avanti a Marassi, terra di conquista nelle ultime otto stagioni. Con Ballardini però il Grifone ha conquistato 10 punti in quattro gare, senza incassare neanche un gol.

Milano, 5 febbraio 2021 – Il cammino è ancora lungo, ma il match di domani all'Allianz Stadium tra Juve e Roma mette in palio punti pesantissimi per entrambe le squadre. In ballo c'è il terzo posto e la possibilità di allontanare la rivale dalla lotta al vertice. Per gli analisti SNAI la Juventus è nettamente favorita, a 1,75. Ad alta quota il pareggio, a 3,90, e la vittoria della Roma, data a 4,25. Il pronostico è influenzato sia dal rendimento modesto della squadra di Fonseca contro le grandi, sia dai precedenti allo Stadium, dove la Roma ha perso 10 partite su 11 tra campionato e Coppa Italia. L'unico successo giallorosso è quello dello scorso 1° agosto (1-3), in una partita ormai ininfluente per entrambe. Sempre finite in Over le ultime quattro sfide: un'altra partita con almeno tre reti è in effetti ritenuta probabile, a 1,53, mentre l'Under sale fino a 2,35. Chi farà gol? Naturalmente Ronaldo è in prima fila, a 1,75. Per la Roma, spazio a Borja Mayoral, dato a 3,50, al pari di Mkhitaryan.

Genoa, tre punti da 5,00 - Poco dopo il fischio finale di Torino, scenderanno in campo Genoa e Napoli a Marassi. L'ottimo rendimento recente (3 vittorie e un pareggio, senza subire reti) non evita ai rossoblù un pronostico avverso: il successo del Napoli è infatti il risultato largamente più atteso dagli esperti di SNAI, a 1,67. I tre punti genoani valgono 5 volte la posta, un pareggio si gioca a 3,85. Anche qui, i precedenti parlano chiaro: dopo la vittoria genoana del 29 gennaio 2012, a Marassi il Napoli ha ottenuto due pareggi e sei vittorie. Le ultime due sono arrivate con uguale punteggio, 1-2, che stavolta pagherebbe 8,25.

Toro a quota impresa - Domani pomeriggio l'Atalanta gioca in casa con il Torino, in un match dalle quote nettamente sbilanciate sul segno «1», proposto a 1,45. Il Toro in campionato viene da tre pareggi consecutivi, due dei quali con il nuovo allenatore Nicola. Un'altra «X», vista la caratura dell'avversario, non dispiacerebbe al tecnico, ma a giudicare dalla quota SNAI, 4,75, si tratta di un traguardo tutt'altro che facile. Quanto al «2», è un'impresa da 7,00.

Lazio, la “sesta” vale 1,38 - Il Milan capolista gioca domenica un testa-coda casalingo con il Crotone. Ovviamente, l'«1» vola bassissimo, a 1,24. I calabresi vengono da una sola vittoria e cinque sconfitte, un bilancio magro che giustifica un «2» stellare, a 10, mentre il pareggio è una speranza da 6,50. Quote larghe anche per Lazio-Cagliari, con la vittoria biancoceleste (sarebbe la sesta di seguito) a 1,38 e il blitz dei sardi (un solo punto in sette partite) dato a 7,75. Il 21° turno si apre questa sera con Fiorentina-Inter, un match che negli ultimi anni ha sempre regalato emozioni, spettacolo e colpi scena, compreso l'ultimo confronto in Coppa Italia (lo scorso 13 gennaio) risolto da Lukaku a un minuto dai rigori. Inter nettamente avanti, a 1,55, viola a 6,25.