Sarbacane, la società madre di Mailify, annuncia l'acquisizione del suo concorrente tedesco rapidmail e accelera la sua strategia di acquisizione per raggiungere un fatturato di 100 milioni di euro nel 2025 - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Dom, Nov

Sarbacane, la società madre di Mailify, annuncia l'acquisizione del suo concorrente tedesco rapidmail e accelera la sua strategia di acquisizione per raggiungere un fatturato di 100 milioni di euro nel 2025

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

 

HEM, Francia, 16 marzo 2021 /PRNewswire/ -- In qualità di attore chiave francese nelle soluzioni dedicate alla comunicazione digitale per le aziende, Sarbacane prosegue nella sua crescita internazionale con l'acquisizione della società tedesca rapidmail. Il gruppo, che intende creare un leader europeo nel marketing e nella comunicazione digitale. 

Crescita del 50% nel 2021. Questo è il target impostato dal gruppo Sarbacane. Un'ambizione resa possibile dall'eccellente forma delle sue attività storiche, nonché dall'annuncio dell'acquisizione di rapidmail. La società tedesca si sta espandendo fin dalla sua creazione nel 2008, con una crescita di oltre il 40% entro il 2020. Conta 15.000 clienti di PMI, principalmente nei Paesi di lingua tedesca.  

L'importo dell'operazione è mantenuto riservato. Questa fusione consentirà al gruppo francese di superare la soglia dei ricavi di 20 milioni di euro già nel 2021 e di raggiungere 25.000 clienti in oltre 80 Paesi. 

"Questo è un momento straordinario per il nostro gruppo, ma anche per il settore. Dopo l'acquisizione di Datananas lo scorso anno, stiamo continuando ad andare avanti, stavolta facendo un grande passo avanti sulla scena internazionale. Con l'acquisizione di rapidmail, una grande azienda con sede in Germania, la parte del fatturato del gruppo Sarbacane realizzato sul mercato internazionale sale a oltre il 30% e supererà il 50% nel prossimo futuro".Mathieu TarnusCEO e fondatore del gruppo Sarbacane 

"Questa è una grande unione di due attori chiave nel marketing digitale nei rispettivi mercati, con modelli di sviluppo molto simili e valori comuni. Siamo lieti di restare a bordo e non vediamo l'ora di condividere le nostre competenze, collaborare per sviluppare i nostri marchi in tutta Europa e creare un leader europeo nel marketing e nella comunicazione digitale".Steffen MÜLLERS e Sven KUMMER co-CEO di rapidmail 

Obiettivo di consolidamento  

Già operante in Germania attraverso Mailify, il suo marchio all'estero, Sarbacane rafforza la sua posizione sul mercato di lingua tedesca e conferma le sue ambizioni al di fuori dei suoi confini storici. Sarbacane e rapidmail uniranno punti di forza, risorse e mezzi e continueranno la forte crescita nei rispettivi mercati.  

In termini di ricerca e sviluppo, le sinergie sono molteplici e consentiranno di accelerare ulteriormente il ritmo dell'innovazione, un valore fondamentale per il gruppo Sarbacane.  

Seconda acquisizione in un anno e un ambizioso piano per raggiungere un fatturato di 100 milioni di euro nel 2025  

Il gruppo conferma, attraverso questa operazione, una nuova direzione nella sua strategia di espansione: la crescita esterna. La società ha registrato una crescita del 31% nel 2020 e si è posta come obiettivo il 50% e oltre 20 milioni di euro nel 2021. Intende accelerare ulteriormente lo sviluppo europeo nei prossimi anni, in particolare attraverso nuove acquisizioni, e ora mira a raggiungere un fatturato di 100 milioni di euro entro 5 anni. 

Consulenza legale: EY Ventury – Paul Grégoire e Marnie RichardSMP - Benjamin Ullrich e Matthias Kresser 

Investitori: Kaloma Capital (Mathieu Tarnus) e IDI (Julien Bentz, Augustin Harrel-Courtès e Inès Lavril)  

Banche Partner: CIC Nord Ouest (Cédric Bouillon) / CMNE (Philippe Amouriaux) / BANQUE POPULAIRE (Martin Descamps) 

Informazioni  

Groupe SarbacaneCreazione: 2001 Sede: Hem (Francia )Fondatore e CEO: Mathieu Tarnus 

Il gruppo Sarbacane, editore di applicazioni dedicate alla comunicazione aziendale, è un attore di riferimento nel settore della posta elettronica in Europa dal 2001. Il gruppo, che ha sviluppato una gamma di prodotti in base alle proprie competenze, ha circa 100 dipendenti e intende quadruplicare le sue dimensioni entro il 2025. 

rapidmailCreazione: 2008 Sede: Freiburg im Breisgau (Germania)Co-CEO:Sven Kummer e Steffen Müllers 

Creata nel 2008, rapidmail ha oltre 15.000 clienti in 28 Paesi. I suoi circa 30 dipendenti hanno sede principalmente a Freiburg im Breisgau, ma anche a Berlino e ad Amburgo. Lo specialista tedesco nell'e-mail marketing e nella creazione di newsletter ha registrato una crescita del 40% nel 2020. 

IDI, pioniere degli investimenti in Francia, è specializzata nel fornire supporto alle piccole e medie imprese da oltre 50 anni. IDI offre agli imprenditori francesi tempo e risorse per accelerare la loro crescita. La crescita generata ha quindi avvantaggiato le parti interessate, in particolare gli azionisti, che hanno goduto di un tasso di rendimento interno annualizzato (dividendi reinvestiti) del 15,03% dal 1991. 

IDI è quotata su Euronext Paris. ISIN: FR000 0051393 – Bloomberg: IDIP FP - Reuters: IDVP.PA 

 

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1249843/Sarbacane_Software_Logo.jpgLogo - https://mma.prnewswire.com/media/1455456/rapidmail_Logo.jpg   

Contatto:Matthieu DELENEUVILLE, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  +33 (0)328328015