Giornata Mondiale della Password: l’89% degli utenti di tutto il mondo mette in atto misure per proteggere la propria privacy online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
16
Mar, Ago

Giornata Mondiale della Password: l’89% degli utenti di tutto il mondo mette in atto misure per proteggere la propria privacy online

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Milano, 6 maggio 2021  

Oggi è il World Password Day, una giornata mondiale che ha lo scopo di ricordare l'importanza di proteggere le proprie password ed invitare gli utenti di tutto il mondo a mettere in pratica tutte le misure di sicurezza necessarie per evitare che i criminali informatici possano accedere ad informazioni

sensibili sfruttando password non sicure.  

Le password non solo ci permettono di fare acquisti, imparare e socializzare online, ma servono soprattutto a proteggerci. Da quando milioni di persone in tutto il mondo a causa della pandemia sono state costrette a passare più tempo a casa e a trascorrere molto più tempo online, la sicurezza dei dati personali è diventata ancora più importante. Secondo uno studio di DoubleVerify, infatti, il tempo giornaliero dedicato al consumo di contenuti online è raddoppiato a livello globale dall'inizio della pandemia COVID-19, da una media di 3 ore e 17 minuti a 6 ore e 59 minuti.  

Dal recente sondaggio di Kaspersky, "Consumer appetite versus action: The state of data privacy amid growing digital dependency" (1) , è emerso che i dispositivi del 31% degli utenti di tutto il mondo hanno subito un’infezione e più della metà (53%) ha dovuto sostenere dei costi come conseguenza.  

Un'altra preoccupazione diffusa è la sicurezza della propria vita digitale. Il 28% degli utenti ha subito tentativi di hacking dei propri account online e nel 41% dei casi si trattava degli account di social media. Anche gli account di posta elettronica e i wallet di criptovaluta sono stati oggetto di hacking rispettivamente nel 37% e 31% dei casi. 

Nonostante ciò, il 2020 e la pandemia hanno avuto un effetto positivo sulla cyber hygiene degli utenti che hanno cercato di mettere in atto le buone pratiche di un uso corretto e sicuro delle password e hanno aumentato il livello di sicurezza dei loro dispositivi. Secondo il sondaggio di Kaspersky, l'89% di tutti gli intervistati adotta alcune misure di sicurezza informatica tra quelle più comuni, ma efficaci, e le mette in pratica per proteggere la propria privacy e tenere al sicuro le proprie informazioni personali. Mentre il 37% degli utenti usa addirittura le password per bloccare i file per assicurarsi che i propri dati rimangano nelle loro mani.  

Kaspersky ha sviluppato alcuni semplici consigli per aiutare gli utenti a rendere più forti e sicure le loro password: 

• Come utilizzare le password: 10 semplici regole  

• Come rendere il mondo un post più sicuro? Iniziamo dalle nostre password  

• Il dilemma delle password: semplici ma facili da craccare oppure robuste e difficili da ricordare?  

È possibile leggere il report completo a questo link.  

Per controllare il livello di sicurezza delle proprie password Kaspersky offre uno strumento molto utile a questo link https://password.kaspersky.com/  

 

(1) Tra settembre e ottobre 2020 sono stati intervistati 15.070 utenti adulti nei seguenti paesi: Cina, India, Giappone, Stati Uniti, Colombia, Messico, Brasile, Regno Unito, Germania, Francia, Paesi Bassi, Svezia, Italia, Spagna, Repubblica Ceca, Polonia, Russia, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Sudafrica, Vietnam, Indonesia e Australia. L’indagine aveva lo scopo di indagare sulle loro abitudini in tema di privacy online. Agli intervistati è stato chiesto quali dispositivi usassero, in che modo, quali app e servizi personali o di lavoro usassero, le loro abitudini in termini di cybersecurity e gli eventuali incidenti di sicurezza subiti negli ultimi 12 mesi. 

Informazioni su Kaspersky  

Kaspersky è un’azienda di sicurezza informatica e digital privacy che opera a livello globale fondata nel 1997. La profonda competenza di Kaspersky in materia di threat intelligence e sicurezza si trasforma costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere le aziende, le infrastrutture critiche, i governi e gli utenti di tutto il mondo. L'ampio portfolio di soluzioni di sicurezza dell'azienda include la protezione degli Endpoint leader di settore e una serie di soluzioni e servizi specializzati per combattere le minacce digitali sofisticate e in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky e aiutiamo 240.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: https://www.kaspersky.it/  

Seguici su:  

https://twitter.com/KasperskyLabIT  

http://www.facebook.com/kasperskylabitalia  

https://www.linkedin.com/company/kaspersky-lab-italia  

https://www.instagram.com/kasperskylabitalia/  

https://t.me/KasperskyItalia  

Contatto di redazione:  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.