Grazie a Caos Film, booktrailer, audiolibri e TV diventano i primi alleati dei libri - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Mer, Giu

Grazie a Caos Film, booktrailer, audiolibri e TV diventano i primi alleati dei libri

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Roma, 17 maggio 2021. Negli ultimi anni le abitudini dei lettori sono profondamente cambiate, lo testimoniano i dati riferiti alle vendite di libri in Italia suddivise per canale. Sempre più lettori, infatti, si affidano al web per scegliere la loro prossima lettura, basti pensare alla crescita vertiginosa registrata dal

canale on-line, che è passato dal 27% al 43%. 

Più di quattro lettori su dieci, quindi, ordinano le loro opere letterarie preferite direttamente dalle piattaforme digitali, Amazon su tutte. Anche i dati che riguardano gli e-book confermano questa tendenza, registrando un incremento del 37%. 

In questo, scenario possono rivelarsi davvero preziosi gli strumenti che accrescono anche sul web la visibilità dei libri, booktrailer e audiolibri su tutti.  

Ad esempio, il trailer di presentazione di un romanzo, se ben fatto, ha il potere di coinvolgere emotivamente il lettore, di evocare in lui suggestioni di forte impatto, che difficilmente saranno dimenticate nel momento della scelta del prossimo titolo da leggere. Lo stesso vale anche per la poesia e la saggistica. 

Per far sì che questo processo si inneschi, tuttavia, è necessario che i prodotti audio e video a supporto del libro siano curati da professionisti, altrimenti difficilmente si riusciranno a ottenere i risultati sperati. Booktrailer e audiolibri fai da te, di fatto, rischiano di dissuadere il lettore, invece di conquistarlo. 

In Italia, uno dei marchi che ha investito maggiormente in questo settore, diventando un punto di riferimento per editori e autori, è Caos Film, impresa che dal 2010 si occupa di produzioni cinematografiche e televisive. Con centinaia di realizzazioni all’attivo, questa realtà ha ormai superato i confini nazionali, collaborando con marchi editoriali di diversi Paesi europei.  

I booktrailer e gli audiolibri targati Caos Film hanno potuto contare anche su collaborazioni eccellenti, grandi attori che non si erano mai cimentati con questi strumenti, come ad esempio Claudia Gerini e Alessandro Haber. 

“Ma non basta realizzare bei video, è importante diffonderli adeguatamente, adottando strategie mirate e rivolte a un pubblico profilato”, ci fanno sapere dalla redazione di Caos Film, “per lanciare i nostri booktrailer, ad esempio, studiamo delle campagne social che ci permettono di raggiungere migliaia di visualizzazioni”.  

Numeri alla mano, si tratta di strumenti estremamente efficaci per la promozione di un’opera letteraria, basti pensare che un booktrailer ben diffuso coinvolge un numero di persone equiparabile a quello di cento presentazioni. Un valore aggiunto per qualsiasi libro, che può diventare addirittura decisivo per le opere di nuovi autori.  

Per uscire dal web e dare una spinta anche al canale delle librerie, infine, non va dimenticata la TV. I programmi televisivi dedicati ai libri prodotti da Caos Film hanno ormai superato le duemila puntate complessive - traguardo raramente raggiunto dalle trasmissioni a carattere culturale - e rappresentano da anni un appuntamento fisso per i lettori italiani. 

 

New Life Book si occupa di editoria e comunicazione, seguendo - per conto di aziende o privati - le diverse fasi di pubblicazione di un’opera letteraria, con particolare attenzione per gli aspetti diffusivi e promozionali: ufficio stampa, organizzazione di eventi, passaggi televisivi e radiofonici, realizzazione di booktrailer e audiolibri. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.