Gruppo Albatros Il Filo, un nuovo anno di successi con Ken Follett, Dacia Maraini e Giuseppe Tornatore - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Dom, Lug

Gruppo Albatros Il Filo, un nuovo anno di successi con Ken Follett, Dacia Maraini e Giuseppe Tornatore

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Roma, 18 giugno 2021 - All’inizio dell’anno il Gruppo Albatros ha annunciato a sorpresa l’imminente uscita di “Bad Faith”, l’opera di uno degli scrittori più venduti al mondo, Ken Follett. Il celebre autore britannico va così ad aggiungersi a un parterre già ricco di scrittori di primo

piano.  

Tra i libri delle grandi personalità letterarie del nostro tempo, da poco arrivati in libreria per il Gruppo Albatros Il Filo, spicca il nome di Dacia Maraini, con “Writing Like Breathing. Sessant’anni di lette-ratura”. Divisa in tre sezioni – Racconti, Romanzo e Poesie –, l’opera è un viaggio lirico nei ses-sant’anni di carriera di una delle autrici contemporanee più tradotte nel mondo. 

Non solo scrittori arricchiscono il catalogo del Gruppo Albatros: anche i libri di due registi Premio Oscar, Lina Wertmüller e Giuseppe Tornatore.  

Dal mondo dello spettacolo e della musica arrivano, invece, “Pasta love e fantasia” di Marisa Lau-rito e “Questo sono io” di Gigi d’Alessio. Merita senza dubbio interesse anche “Quando diventerai grande. Fiabe per crescere insieme”, il libro per l’infanzia firmato dalla ministra per gli affari regionali e le autonomie del governo Draghi, Mariastella Gelmini.  

Molto attivo anche Caos Film, il marchio del Gruppo Albatros che si occupa di produzioni cinematografiche, radiofoniche e televisive. Tra le novità di punta di quest’anno, il DVD dello spettacolo che porta in scena uno dei personaggi letterari più amati dal pubblico di tutto il mondo: “Monsieur Malaussène”, di Daniel Pennac, interpretato da Claudio Bisio.  

Oltre alle novità in streaming e DVD, continua l’appuntamento quotidiano con i programmi TV del Gruppo Albatros che si occupano di libri. In onda su Canale Italia, Se Scrivendo e DieciLibri sono tra le pochissime trasmissioni televisive italiane dedicate ai libri ad aver superato le mille puntate. 

Prosegue senza sosta anche l’attività di scouting del Gruppo Albatros, grazie al successo della collana Nuove Voci, che da anni rappresenta il progetto dedicato a scrittori emergenti più seguito d’Italia. Sono centinaia, infatti, le attestazioni di merito ottenute dagli autori di Nuove Voci nei premi letterari italiani. In costante crescita anche le vendite, sia in libreria sia on-line, per un’iniziativa che rappresenta una piacevole eccezione nel panorama editoriale italiano, da sempre restio a puntare sui nuovi nomi. 

Altro primato di Nuove Voci è quello legato agli audiolibri: mai prima d’ora, infatti, alcuni tra i più amati attori italiani - Claudia Gerini, Barbara De Rossi e Alessandro Haber - avevano prestato la propria voce per opere di scrittori emergenti. 

Interessanti novità arrivano anche dal fronte internazionale, prosegue infatti l’espansione all’estero dei marchi che appartengono al Gruppo Albatros: dopo Regno Unito, Germania e Spagna arrivano le aperture in Francia, Portogallo e Russia. 

Grazie agli accordi stipulati con alcuni tra i principali distributori dei singoli Paesi - ad es. Hachette per la Francia, Vine House Distribution per il Regno Unito e Libri GmbH per la Germania -, la re-te distributiva del Gruppo raggiunge oggi oltre sessantamila librerie europee, a cui si aggiungeranno presto quelle statunitensi e sudamericane. Sul versante italiano, prosegue la collaborazione con Messaggerie, ormai in essere da diversi anni. 

Per suggellare questi traguardi, nei prossimi mesi è prevista l’uscita del volume “Gruppo Albatros: la rivoluzione editoriale”, che ripercorrerà i venti anni di storia di una delle più solide realtà del panora-ma editoriale italiano.  

Aneddoti, testimonianze di autori più o meno noti, centinaia di opinioni e commenti sul Gruppo Al-batros Il Filo racconteranno, pagina dopo pagina, i segreti di un progetto che in questi anni ha con-quistato un ruolo di primo piano nel panorama editoriale non soltanto italiano. 

Il Gruppo Albatros Il Filo nasce a Roma nel 2002, dalla fortunata esperienza della rivista letteraria Il Filo. Dal 2006 fino al giorno della sua scomparsa la Presidenza Onoraria del Gruppo è stata affidata ad Alda Merini, la grande poetessa italiana candidata al premio Nobel per la letteratura nel 1996 dall'Académie française e nel 2001 dal Pen Club italiano. Da allora, il Gruppo Albatros Il Filo ha scelto di lasciare libera questa carica, precedentemente ricoperta da un altro grande poeta italiano, Vito Riviello. Tra le attività svolte dal Gruppo, oltre alla pubblicazione di opere letterarie, anche la produzione di programmi televisivi e radiofonici, di film, booktrailer e audiolibri. In ambito internazionale, il Gruppo Albatros Il Filo opera con più marchi in Germania, Regno Unito, Francia, Spagna Portogallo e Russia.