SNAI – Serie A: Milan-Cagliari da «1» fisso Giroud all'esame San Siro, gol a 2,25
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Sab, Ago

SNAI – Serie A: Milan-Cagliari da «1» fisso Giroud all'esame San Siro, gol a 2,25

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Dopo l'esordio vincente di Marassi, i rossoneri puntano a ripetere la cavalcata iniziale dell'anno scorso e a rovesciare i pronostici attuali, che vedono la squadra di Pioli al quarto posto tra le candidate allo scudetto. Il successo con il Cagliari è a 1,42. Quote favorevoli anche per Juve, Inter e Napoli. Atalanta a 1,33 con il

Bologna, Roma da «2» a Salerno.  

Milano, 27 agosto 2021 – Oggi è la quarta forza nella lotta scudetto, dopo Juve, Inter e Atalanta. Il Milan però prova a ripetere l'approccio dello scorso anno e a inserirsi tra le grandi favorite di questo campionato. Dopo la partenza vittoriosa in casa della Samp, domenica ospiterà a San Siro un Cagliari che al debutto ha rischiato il rovescio interno con lo Spezia, prima della doppietta in rimonta di Joao Pedro. Il pronostico SNAI è nettamente rossonero, con il segno «1» dato a 1,42, il pareggio a 4,75 e il colpo esterno del Cagliari a 7,00. A Marassi ha risolto Brahim Diaz: un'altra rete del numero dieci vale 3 volte la posta, ma si attende il primo gol di Giroud, dato a 2,25. Dall'altra parte, occhio al solito Joao Pedro, a 3,75, con Pavoletti più indietro, a 4,50.  

Juve, come da tradizione - Gioca in casa anche la Juventus, chiamata domani al riscatto dopo il pareggio di Udine e la vicenda spinosa dell'addio di Ronaldo. Davvero poche le chance dell'Empoli, reduce dalla sconfitta interna con la Lazio: la vittoria bianconera non supera quota 1,23, il «2» toscano è un'ipotesi che vale 12 volte la posta. Schiacciante il dominio della Juve nei precedenti: l'ultimo punto dell'Empoli nello scontro diretto è datato marzo 2008, dopo di che si registra una striscia di 8 successi bianconeri. Nell'anteprima del venerdì, l'Inter va a Verona per ribadire l'ottimo esordio stagionale con il Genoa. Inzaghi può lanciare l'attacco titolare Dzeko-Martinez, le cui reti valgono rispettivamente 2,00 e 2,25. Ampio il favore per i nerazzurri, dati vincenti a 1,60. Al Verona di Di Francesco serve un'impresa da 5,50.  

Napoli, con il Genoa brutti ricordi - Pronostico favorevole anche per il Napoli, che domenica fa visita al Genoa. Il «2» azzurro vola basso, a 1,55, anche se l'ultima partita a Marassi fra le due squadre, nel febbraio scorso, vide prevalere per 2-1 i padroni di casa. Un'altra gioia rossoblù vale 5,75, il pareggio è dato a 4,25. Nella serata di domenica, la Roma a Salerno proverà ad andare alla sosta a punteggio pieno: chance ridotte per i padroni di casa, offerti su SNAI a 5,50, con il pareggio a 4,25. I giallorossi, convincenti in Conference League, sono nettamente avanti, a 1,60. Possibile una gara ricca di gol, come testimonia la quota dell'Over posta a 1,55.  

Arma Muriel - Gli analisti accordano grande fiducia all'Atalanta, a 1,33 nella gara interna con il Bologna. Con Zapata out, Gasperini si affida ancora al prezioso Muriel, già a segno all'esordio in casa del Torino. Il colombiano è in effetti il bomber più caldo dell'incontro, a 1,75. Mihajlovic conta su Arnautovic (una rete dell'austriaco è a 3,00), ma deve sfidare un pronostico nettamente sfavorevole: il «2» bolognese è a 8,25, complicata anche la strada del pareggio, a 5,50.  

Lazio ok - Tra le altre, Lazio avanti con lo Spezia, a 1,33; liguri ad alta quota, 8,25. Più equilibrio in Fiorentina-Torino, con i padroni di casa a 2,20 e i granata ad inseguire, a 3,20. Dopo il successo esterno di Verona, il Sassuolo del nuovo tecnico Dionisi prova a dare continuità al suo buon avvio nel match interno con la Sampdoria. Partita non facile, ma vittoria probabile, a 2,00. I primi tre punti da tecnico blucerchiato di D'Aversa sono a 3,45. Il turno si apre con l'incontro tra Udinese e Venezia: friulani avanti a 1,80, cammino duro per la neopromossa, la cui vittoria si gioca a 4,75.  

 

Ufficio stampa Snaitech  

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Cell:348.4963434 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.