Enrico Pavan entra tra i top five mondiali dell’analytics - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Ven, Ott

Enrico Pavan entra tra i top five mondiali dell’analytics

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Treviso, 12 ottobre 2021. Enrico Pavan, Presidente e Fondatore di Analytics Boosters, entra nella top five dei finalisti della Digital Analytics Association per i Quantie Awards 2021. La Digital Analytics Association riunisce i professionisti dell’analytics e ha lo scopo di diffondere la cultura del dato tramite lo sviluppo della

community degli analisti. I Quanties rappresentano il riconoscimento dell’eccellenza nella data analytics a livello mondiale. I premi sono rivolti a figure di spicco nel panorama del marketing data-driven. I finalisti vengono nominati dai propri colleghi di settore e giudicati da una giuria di esperti durante l’evento annuale “One Conference” a Chicago. 

In particolare, Enrico Pavan riceve l’ambito riconoscimento di entrare tra i cinque migliori analisti nella categoria “Difference Maker”, ovvero coloro che fanno la differenza nella community a livello mondiale. Enrico Pavan ha condiviso il premio con le più conosciute rockstar dell’analytics, nomi del calibro di Adam Greco (Search Discovery), Krista Seiden (ex-Google), Courtney Bittelari (Tinuiti) and Liam Huffman (Evolytics).  

Inoltre, è il primo e l’unico italiano ad essere incluso nella rosa dei finalisti.  

Complimentandosi con il proprio team Enrico sottolinea che “Il 2021 è stato un anno incredibile sia per me sia per Analytics Boosters. Abbiamo ricevuto ben tre nomination da parte della DAA. Una a livello di azienda tra le migliori nella categoria “Top Small Agency” con revenue inferiore ai 50 Mio di dollari e due a livello personale nella categoria “Top Consultant” e “Difference Maker”. Questi risultati e riconoscimenti ci fanno capire che siamo sulla strada giusta, ci rendono orgogliosi di quello che facciamo ogni giorno e ci spronano a fare sempre meglio a vantaggio dei nostri Clienti”