Dott.ssa Lucia Calvisi: 8 consigli per chi sceglie di avvicinarsi alla medicina estetica
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Mer, Giu

Dott.ssa Lucia Calvisi: 8 consigli per chi sceglie di avvicinarsi alla medicina estetica

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Cagliari, 06 maggio 2022 - Lucia Calvisi direttore dell’omonima Clinica di Dermatologia e di Medicina Estetica di Cagliari, trainer nazionale e Internazionale per importanti aziende nell’ambito della dermatologia e della medicina estetica, oltre che autrice di pubblicazioni scientifiche e di libri a livello

internazionale, dopo gli eventi di attualità che hanno visto la tragedia di Maranello con una donna deceduta per un trattamento domiciliare (un intervento di aumento del volume del seno fatto non da un medico), ha stilato un elenco di consigli da divulgare a chi che per la prima volta si affaccia al mondo della medicina estetica e vuole scegliere un medico professionista.  

1) Affidarsi a professionisti con un percorso formativo chiaro e trasparente e che operino in strutture adeguate e idonee con spazi dedicati e attrezzati dal punto di vista igienico ed emergenziale. 

2) La medicina estetica non è la medicina delle “punturine”, ma è un atto medico vero e proprio, per cui è importante che il paziente sia informato adeguatamente sulla procedura che sta eseguendo, sul tipo di prodotto che gli sta per essere iniettato, sulle eventuali controindicazioni e precauzioni post-trattamento. 

3) Rivolgere sempre al professionista tutte le domande del caso e togliersi tutti i dubbi prima di eseguire il trattamento. 

4) Diffidare da chi fa visite o preventivi online: la visita finale deve essere fatta di persona, solo valutando il paziente “dal vivo”, il medico si potrà rendersi concretamente conto dell’inestetismo da trattare: la pelle va toccata!  

5) Farsi sempre aprire le fiale di prodotto davanti agli occhi: la sterilità in questo lavoro è fondamentale per evitare il rischio di complicanze. 

6) Non uscire mai dallo studio del medico senza adeguata documentazione del trattamento che è stato eseguito, come l’etichetta della tracciabilità del prodotto, che è una sorta di “garanzia” di quello che il medico ha iniettato, serve al paziente per avere maggiori informazioni su ciò che è stato eseguito, ed è una maggiore sicurezza circa la bontà e la trasparenza di quello che il medico utilizza; 

7) Se avete bisogno di assistenza post trattamento rivolgetevi al vostro medico estetico: la professionalità si misura anche dall’attenzione che vi rivolge dopo che siete usciti dallo studio. 

8) Diffidate di chi vi propone dei prezzi troppo bassi: i prodotti di qualità hanno un costo! 

La Dottoressa Lucia Calvisi si laurea a 24 anni in Medicina e Chirurgia, conseguendo il massimo dei voti presso l’Università di Cagliari, dove otterrà in seguito la specializzazione in Dermatologia a 28 anni, sempre col massimo dei voti. Perfezionerà poi le sue conoscenze nell’ambito della Dermatologia Estetica con numerosi corsi sia in Italia che all’estero. Attualmente dirige la Clinica di Dermatologia e Medicina Estetica nella sua città. È inoltre trainer nazionale e Internazionale per importanti aziende nell’ambito della Dermatologia e della Medicina estetica ed autrice di pubblicazione scientifiche e di libri, sia in italiano che in inglese. 

Dott.ssa Lucia Calvisi Dermatologa  

Viale Diaz 30 D 09125 – Cagliari 

https://www.instagram.com/dott.luciacalvisi/?hl=it  

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.