PRODEA GROUP alla scoperta dell’estate con Roku Gin
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Gio, Ago

PRODEA GROUP alla scoperta dell’estate con Roku Gin

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Milano, 28 giugno 2022 - In occasione del lancio della nuova campagna firmata Roku Gin, Giappone ed Italia si incontrano a Milano nel giardino del Four Seasons e nei locali più trend di Porta Venezia per la campagna “Celebrating the Best of Every Season”. 

 

Lanciato in Italia nel 2018,

è diventato subito protagonista del mercato italiano, oggi Roku Gin conferma la sua presenza in Italia con una campagna incentrata sulle stagioni del Giappone, di cui Roku è l’emblema con un claim semplice e chiaro “the Best of Every Season”. 

Prodea Group ha organizzato il primo evento della casa Suntory proiettando i valori in epoca moderna. 

La tradizione dell’estate giapponese ed i sapori della bella stagione italiana si sono sposati in un entusiasmante evento PR realizzato nel giardino del Four Season dove giornalisti, influencer ed ospiti sono stati immersi in migliaia di farfalle origami, furoshiki, candele e decorazioni giapponesi allestite nel suggestivo giardino. 

 

In contemporanea nei locali più cool di Porta Venezia in Milano si è svolta una vera Kinjo Night, un’attivazione per le strade del quartiere ispirata alla festività di Tanabata. Il cuore dell’attività sono stati gli stessi locali impreziositi da piante di Bamboo e decorate dai “Tanzaku”, bigliettini simbolo della festa, che riportano desideri e messaggi positivi scritti delle persone durante l’evento. L’affascinante artista Yoko Takada preparava per tutti gli ospiti gli Shodo, tipica arte calligrafica giapponese, i quali venivano omaggiati durante la serata. 

 

I 6 locali coinvolti, come 6 sono i botanicals giapponesi raccolti a mano e presenti in questo Gin, sono stati personalizzati in mood Roku. In ogni locale si sono svolte attività di engagement differenti, dai laboratori di origami, ad educational sul prodotto e sulle sue botaniche, all’utilizzo di oggetti handcrafted più celebri della tradizione giapponese come l’Himitsu Bako. L’effetto scenico e l’appeal degli allestimenti sono stati garantiti sia dalla singolarità che dalla qualità dei materiali impiegati. 

A contorno di tutto una carbo bike si muoveva agilmente tra le vie del quartiere per promuovere l’evento. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.