La food experience di Alessandro Marro è sbarcata a Porto Cervo
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
14
Dom, Ago

La food experience di Alessandro Marro è sbarcata a Porto Cervo

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Appena inaugurato, Marro Porto Cervo ha riscosso già grande successo. L’interpretazione della sua cucina, per lui, che è amico dei vip, appassionato di moda, viaggi, design, è una vera e propria food experience, che piace molto, sia al pubblico italiano, che a quello

internazionale. 

Specializzato soprattutto in piatti a base di pesce in chiave fusion internazionale, Marro Porto Cervo mixa la chiave asiatica culinaria con prodotti mediterranei e una presentazione moderna e luxury che stupisce sempre. 

Tra le novità la Degustazione di 5 ostriche, Gillardeau Tzarkaja, Cocollus, Romegulus, Caeser abbinate a 3 tipi di salse particolari, una con olio, limone e tartufo, un’altra a base zenzero e soia e una terza con cipolla di Tropea marinata in aceto. Marro Porto Cervo propone anche il catering in villa e la possibilità di ordinare il sushi anche in barca. 

Non manca una selezione di cocktail curata dal bartender Ivan Procopio, con provata esperienza anche in locali top come Just Cavalli. Alessandro Marro ha avviato anche una collaborazione con Shisha, direttamente da Dubai; gli ospiti hanno, infatti, la possibilità di assaporare la shisha nel locale, per rilassarsi e lasciarsi avvolgere dai profumi e aromi. Il nuovo tempio del divertimento sorge nella sede dell'ex Peyote, discoteca storica della Costa Smeralda e propone dinner e after dinner, serate con musica, live show, performance, dj set, artisti che cantano e suonano dal vivo, con sax, o violino, solo per fare qualche esempio. In console si vedranno Andrea Zelletta, Matteo Ricci e Helena Bujor, la musica è più soft durante la cena, più ritmata, invece, nell'after dinner. All'interno non manca la mostra di quadri dell'artista lombardo Yaroslav Gamolko, pop art atipica e particolare con un quadro che ritrae il titolare con tutti gli articoli scritti e pubblicati su lui e la sua attività. I quadri sono tutti in vendita per gli amanti dell'arte e gli appassionati. Tra le altre caratteristiche di Marro Porto Cervo, la partnership con prodotti a km zero, vino sardo, formaggi e carne locali e una piccola area dedicata alla pizzeria e alla panificazione. Due le sale interne e una veranda con zona lounge di attesa per tutti coloro che non avendo prenotato, possono attendere sorseggiare cocktail e assaggiare gli appetizer, sempre in linea con il mood luxury. Posate dorate, tovagliolo white e bicchiere blu a contrasto sul tavolo. Centri tavoli flower color curati da Christian Caputi, flower designer di Marro. 

Loc. S. Teresina SP59 

Arzachena (Sassari) 

0789/1840865 

Marroportocervo.com 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.