Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Mer, Nov

Abbiamo 75 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

FIMMG Catanzaro partecipa alla campagna vaccinale, De Nardo: ''La salute dei cittadini e' il nostro principale obiettivo''

FIMMG Catanzaro partecipa alla campagna vaccinale, De Nardo: ''La salute dei cittadini e' il nostro principale obiettivo''

Catanzaro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

“Abbiamo ritenuto opportuno partecipare, presso la direzione dell’Asp di Catanzaro, al tavolo tecnico avente ad oggetto la ‘Campagna vaccinale anti-influenzale – anno 2018-2019’ perché il nostro sindacato ha sempre messo al primo posto determinati principi deontologici e, soprattutto, la salute dei cittadini

FIMMG Catanzaro partecipa alla campagna vaccinale, De Nardo: ''La salute dei cittadini e' il nostro principale obiettivo''
FIMMG Catanzaro partecipa alla campagna vaccinale, De Nardo: ''La salute dei cittadini e' il nostro principale obiettivo''



Per tali ragioni non potevamo che dare un’importante contributo informativo ad una iniziativa di sanità pubblica a cui hanno partecipato le sigle sindacali più rappresentative dei medici di medicina generale”. E’ quanto afferma il segretario generale della FIMMG di Catanzaro, dott. Gennaro De Nardo, che interviene in un momento in cui i rapporti tra il più importante sindacato dei medici di famiglia e l’Asp di Catanzaro sono particolarmente tesi. Oggetto di contestazione di questi ultimi periodi è stata “la gogna mediatica a cui indebitamente i medici di medicina generale sono stati sottoposti, per una presunta superficiale prescrizione farmacologica”.

“Anche durante il tavolo tecnico sulla campagna vaccinale – osserva il segretario FIMMG Catanzaro – ho espresso perplessità e ribadito la mia amarezza e quella di tutto il sindacato per l’atteggiamento irriverente dell’Asp di Catanzaro nei riguardi dei medici di medicina generale. Ho, però, preso atto che il direttore sanitario, dott.ssa Amalia De Luca, presente al tavolo tecnico, ha cercato di ripristinare un rapporto partecipato e di proficua collaborazione tra le parti dopo aver posto una riflessione oggettiva sull’attività virtuosa svolta dai medici di medicina generale”.

“In un rinnovato clima di serena collaborazione, si è così, collegialmente, stilato – prosegue il dott. De Nardo -  l’accordo aziendale della campagna vaccinale che sarà firmato a breve. Riteniamo, infatti, che la stessa sia indispensabile per la salute pubblica e obiettivo primario per i medici di medicina generale. La campagna vaccinale dovrebbe iniziare nei primi giorni del mese di novembre e si protrarrà fino al 31 dicembre del 2018 con la partecipazione attiva dei medici di medicina generale come negli anni pregressi. Preciso che, nei prossimi giorni, i medici di medicina generale saranno chiamati a comunicare ai distretti dell’Azienda il fabbisogno delle dosi di vaccini occorrenti per i propri assistiti”.

“Mi preme, inoltre, sottolineare che gli aspetti innovativi di tale campagna saranno rappresentati – aggiunge il segretario FIMMG di Catanzaro - dall’impiego di un vaccino tetravalente che sarà offerto a tutte le fasce di età e da un vaccino, sempre trivalente adiuvato, che sarà offerto alle fasce di età degli ultra settantacinquenni.

Non bisogna affatto dimenticare, anzi si raccomanda particolarmente, l’utilità della vaccinazione per ‘anti-zoster’ e ‘anti-pneumococcico’.

“La campagna vaccinale contro l'influenza stagionale – precisa il dott Gennaro De Nardo - é raccomandata soprattutto alle categorie a rischio, come anziani e malati cronici, per le quali è gratuita. Va però ricordato che la vaccinazione antinfluenzale è gratuita anche per altre categorie sensibili quali, ad esempio, i familiari di soggetti fragili o immunodepressi. ll vaccino, è bene ricordarlo,  sarà disponibile negli studi dei medici di famiglia”.

“La scorsa stagione – ricorda il dott. De Nardo - è stata la peggiore degli ultimi 15 anni. I dati riportano 8 milioni e 677mila casi. Purtroppo anche i casi di decessi, 160, sono triplicati rispetto all'anno 2016-2017. La prossima stagione dovrebbe essere di intensità media, 4-5 milioni di casi oltre agli 8-10 milioni dovuti a forme derivanti da altri virus respiratori. Non bisogna dimenticare, infatti, che l'influenza e la polmonite sono classificate tra le prime 10 principali cause di morte in Italia, e per questo motivo raggiungere la copertura vaccinale della popolazione, fissato al 75% dal Ministero della Salute, rimane un obiettivo prioritario. Da quest'anno, inoltre, la vaccinazione sarà offerta gratuitamente anche ai donatori di sangue”.
“Il nostro obiettivo - conclude il segretario generale della FIMMG di Catanzaro – è orientato in più direzioni: sensibilizzare i cittadini-utenti, dare una corretta informazione e mettere al servizio del territorio le nostre professionalità. Queste costituiscono le direttrici del nostro operato. Siamo sicuri che, insieme ai cittadini e nel loro interesse, raggiungeremo i risultati sperati”.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
il Centro Tirreno - Quotidiano online
Meteo
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-004
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-005
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-015

Seguci anche su Facebook

il Centro Tirreno - Quotidiano online
News e approfondimenti
Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001