Da Avedisco premio nazionale ai migliori incaricati alle vendite d'Italia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Dom, Ott

Da Avedisco premio nazionale ai migliori incaricati alle vendite d'Italia

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Grande successo per l’appuntamento dedicato alla Cerimonia di premiazione del Premio nazionale Avedisco - Associazione vendite dirette servizio consumatori, che quest’anno, dopo l’edizione romana del 2022, si

è svolta a Milano, con il patrocinio del Comune e della Regione Lombardia, all’interno dell'Hotel Melià. La 27ma edizione del Premio nazionale Avedisco ha coinvolto un gran numero di partecipanti: protagonisti dell’evento i migliori incaricati alle vendite di molte aziende associate Avedisco che, nel corso del pomeriggio, sono stati premiati per professionalità, carriera e importanti successi raggiunti. A condurre, intrattenendo i presenti, Giorgio Mastrota, conduttore televisivo che da anni presiede all’evento.  

Giovanni Paolino, presidente Avedisco e Giuliano Sciortino, segretario generale, hanno dato inizio alla cerimonia con una panoramica generale sulla vendita diretta e un breve intervento dedicato all’analisi dei dati economici 2022 delle aziende associate Avedisco, che confermano lo sviluppo del settore, con un fatturato di oltre 750 milioni di euro e una crescita pari al 6,4% rispetto al 2021. Sul tema è intervenuta anche Beatrice Nelson Beer, presidente di Seldia, che tramite video ha mandato i saluti dell’Associazione europea della vendita diretta, complimentandosi con l’Italia e con tutti gli incaricati per gli ottimi risultati raggiunti.  

Presente inoltre alla premiazione per i saluti istituzionali, Mauro Orso, presidente della commissione Lavoro e Sviluppo Economico del Comune di Milano: “Con grande piacere ho partecipato all’evento nazionale di Avedisco per esprimere la soddisfazione dell’amministrazione nel patrocinare un’iniziativa che rispecchia, a pieno, lo spirito propositivo di Milano. Come presidente della commissione Sviluppo economico e Politiche del lavoro, apprezzo la voglia di mettersi in gioco e la passione per il proprio lavoro che ho visto tra i professionisti presenti in sala. Svolgere con passione ed entusiasmo la propria attività rappresenta la chiave non solo per una piena affermazione professionale, ma anche per un appagante senso etico, determinante in ogni ambito della vita quotidiana”. 

"L’evento - spiega la nota di Avedisco - è stato un susseguirsi di personalità delle maggiori aziende associate; tra gli incaricati alle vendite che con le loro qualità e competenze hanno contribuito a rendere significativa la serata ci sono: Tania Munari, dell’Azienda LR Health & Beauty, premiata per impegno, passione e dedizione dimostrati nel lavoro; Paolo Tarantelli e Davide Mancuso, punti di riferimento per l’Azienda Spm - Ushare; le coppie Margherita D’Amico & Marco Falzone e Claudia Ravasi & Stefano Timolina, per gli importanti traguardi conquistati con Herbalife Italia; Issouf Songne e Veronica Mattei di Fovever Living Products Italy, esempi di come 'volere è potere', che hanno costruito in poco tempo un business di successo. Sono stati premiati anche Eric Vigna, incaricato alle vendite di Eismann, Sabrina Fattorini e Daniele Manfredi, dell’azienda Pef, per l’entusiasmo, la professionalità e i brillanti risultati di vendita". 

"Grande determinazione e impegno - prosegue - hanno ricompensato anche: Roberta e Pasquale Montaperto e Linda Lucagrossi e Massimo Cherchi, esempi di professionalità e costanza in Neolife International; Sara Settimi di The Juice Plus Company che con la sua esperienza ha costruito una squadra ambiziosa e determinata; Teresa Olivieri e Luca Moro, stimati professionisti dell’azienda Linea di Fiorano; gli incaricati Eugenio Zonfrilli e Antonio Persico per gli importanti traguardi raggiunti in Nwg Italia; Giuseppe Zora e Tiziana Repetto, dell’azienda Xenia, per la motivazione dimostrata ogni giorno".  

"Riconosciuti infine Francesco De Poli e la coppia mamma-figlia composta da Stefania Rossi e Gaia Tagliapietra, stimati professionisti di Union Energia; Federica Giardini e Laura Margotti, dell’azienda PM International, punti di riferimento per la loro grande forza di volontà; Laura Glielmi e Riccardo Bacconi di Gioel per le importanti qualifiche raggiunte; gli Incaricati di Evergreen Life Products, Clarissa Pozzoli e Enrico Paro, che si sono distinti per il loro carisma", sottolinea. 

La 27ma edizione del Premio nazionale Avedisco ha voluto anche onorare, conferendo un riconoscimento alla carriera, gli incaricati alle vendite che, grazie ad esperienza unita a competenza, continuità e forte motivazione, rappresentano modelli d’esempio per le aziende con cui collaborano: Ani Ivanova di LR Health & Beauty, Luciana Bommassar di Herbalife Italia, Jlenia Raisa di Forever Living Products Italy, Daniele Marenghi di Eismann, Mirko Mariotti di Pef, la coppia formata da Gianna Ianna e Luciano Mambelli di Neolife International, Debora Capri e Cristiano Renzini di The Juice Plus Company, Stefano Riva di Linea di Fiorano, Gerardo De Rosa di Nwg Italia, la coppia Milena Damiani e Luca Generali di Xenia, Claudia Spertini di PM International, Andrea Girardello di Gioel e Adriano Basso di Evergreen Life Products. Con questo premio, l’intera Associazione Avedisco ha voluto ringraziare personalmente i professionisti, preziosi punti di riferimento per il settore. Lo speciale Premio alla Carriera è stato dedicato, come ogni anno, alla memoria del presidente onorario Avedisco Giorgio Giuliani. 

Anche quest’anno non sono mancati ospiti e personalità di spicco che, con i loro interventi, hanno catturato l’attenzione degli invitati: presente Giovanni Mazzi, presidente dei Centri Giovanili di Don Antonio Mazzi, a cui Avedisco ha donato l’intero valore dei premi degli incaricati, un gesto che sottolineata l’interesse e l’impegno concreto dell’Associazione nei confronti della sensibilizzazione sul disagio giovanile. E’ intervenuto anche Enzo Risso, direttore scientifico di Ipsos e docente di Audience Studies presso l’Università 'La Sapienza' di Roma, che ha presentato la ricerca Ipsos Flair 2023: un’articolata analisi sulla società, che scandaglia le trasformazioni in corso, dalle tensioni sociali alle derive culturali, dagli approdi alle nuove spinte dinamiche, passando per i mutamenti nei consumi fino ai cambiamenti green. 

“Il Premio nazionale Avedisco, con la sua lunga e prestigiosa tradizione, è la dimostrazione di come il settore della vendita diretta diventi ogni anno sempre più importante. Questa professione si distingue dalle altre per dinamismo, flessibilità, indipendenza e meritocrazia, caratteristiche fondamentali, che incontrano le necessità e le rinnovate priorità degli italiani nell’attuale scenario lavorativo. Un grazie sentito a tutte le aziende associate, ai relativi incaricati alle vendite e agli ospiti che hanno partecipato a questa giornata memorabile”, commenta Giovanni Paolino, presidente Avedisco. 

 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.