Festival del lavoro, Rosato: "In Pnrr idea di Paese, utilizzare tutte le risorse" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Mar, Giu

Festival del lavoro, Rosato: "In Pnrr idea di Paese, utilizzare tutte le risorse"

Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Dobbiamo mettere in campo le strategie per riuscire a utilizzare tutte queste risorse del Pnrr e non solo queste. Perchè ci sono anche quelle del risparmio italiano che come dice Banca d'Italia ono 150-200 miliardi, che si sono

accumulati. Ci sono le risorse, vanno in messe in campo le misure. Serve la semplificazione, come scritto nel Pnrr. E serve avere le idee chiare e in questo piano c'è un'idea nuova di Paese con riforme e investimenti". Lo ha detto Ettore Rosato, presidente di Italia Viva, intervenendo al Festival del lavoro dei consulenti del lavoro.  

"Io penso che il presidente Draghi abbia le idee chiare di come il Paese vada aiutato a crescere, a cambiare e a ripartire per il prossimo decennio. Non per i prossimi sei mesi. Penso quindi che per il ruolo che la politica gli assegnerà Draghi ci sarà. Traghettare il Paese nella più importante fase di cambiamento dopo la seconda guerra mondiale", ha detto. 

"Dobbiamo dire ai commissari: 'chi è in grado di realizzare velocemente queste opere bene, chi non ce la fa per mille motivi dobbiamo trovare il modo per aiutarlo o sostituirlo. Questi 87 miliardi devono essere realizzati in tempi rapidi, anche perchè il Sud altrimenti non riparte più", ha detto.